La mobilità elettrica e la sostenibilità sono due elementi con i quali è ormai necessario confrontarsi quotidianamente, e le strutture ricettive all’aria aperta non possono più rimandare le relative valutazioni. Sul primo fronte è indispensabile cominciare ad attrezzarsi per accogliere gli ospiti che, sempre più numerosi, arriveranno nei campeggi a bordo di veicoli elettrici. Queste persone avranno assoluto bisogno di ricaricare le batterie e per loro scegliere o meno una struttura dipenderà anche dall’avere questa possibilità.

Quando si parla di energia, è importante tenere alta l’attenzione sulla sostenibilità e, oggi, anche sui costi. Se è vero che i principali fornitori permettono di scegliere energia ricavata da fonti rinnovabili, è anche vero che in ogni caso il prezzo si sta impennando, per effetto del caro gas e petrolio. Questo rende decisamente più interessante il ricorso alla produzione in proprio attraverso un impianto fotovoltaico. Quest’ultimo permette di generare energia per sé e per le eventuali colonnine di ricarica, vendendo l’energia così ricavata.

Benessere per l’uomo, rispetto per l’ambiente

ECA Technology nel perseguire la sua mission di coniugare il benessere dell’uomo e il rispetto ambientale, ha quindi messo a punto una duplice offerta: quella di colonnine di ricarica e quella di moduli fotovoltaici che possono essere facilmente impiegati, per esempio, sulle pensiline dei parcheggi stessi. Le colonnine offrono una potenza di ricarica massima di 22 kW per installazioni trifase e di 7,4 monofase. La modalità di ricarica è di tipo 3, e avviene attraverso un sistema di alimentazione collegato in modo permanente alla rete elettrica.

L’utente può collegarsi con il connettore tipo 2, normalmente utilizzato dalle auto elettriche, e la connessione di più utenti è possibile sia tramite le tessere sia tramite la piattaforma web o l’app dedicata. Al sistema si rimane sempre connessi via Wi-Fi, cavo Ethernet o Bluetooth, permettendo così il controllo da remoto utilizzando smartphone, tablet o computer.

Il sistema di Power Sharing misura costantemente la potenza disponibile per la rete di ricarica e la distribuisce automaticamente a tutti i punti connessi. In questo modo è possibile la ricarica simultanea di più veicoli elettrici in meno tempo, usando la potenza disponibile dell’infrastruttura in maniera più efficiente ed equilibrata.

Decarbonizzare il sistema elettrico

Affidare la produzione di energia elettrica a fonti di energia rinnovabile decarbonizzando il sistema è l’obiettivo che ECA Technology condivide e promuove da ormai 40 anni. Per questo motivo l’azienda, con un’esperienza di ormai migliaia di impianti installati in Italia, propone sistemi fotovoltaici progettati su misura anche per le pensiline dei parcheggi. I pannelli ECA Technology offrono performance elevate e semplicità d’installazione, garantendo rendimenti alti a lungo termine.

Per massimizzare l’efficienza dell’impianto fotovoltaico è anche possibile immagazzinare l’energia utilizzando dei sistemi di accumulo. In questo modo la si può sfruttare anche nelle ore in cui l’irraggiamento solare si riduce, la sera o nelle giornate di pioggia, ottenendo quindi maggiore indipendenza dal gestore di energia elettrica.

I pannelli sono particolarmente resistenti grazie alla combinazione dei materiali di cui sono composti: vetro temperato povero di ferro con trattamento antiriflesso, cornice in alluminio anodizzato e telaio a camera cava. I moduli possono arrivare fino a una potenza di 540 Watt, sono realizzati in silicio monocristallo. Il prodotto di ECA Technology ha la certificazione di resistenza al fuoco CL1 ed è garantito per 25 anni sulla potenza lineare e fino a 15 anni nella sua interezza.

Possiamo aiutarti?