DSC2631
Ferplast_01-scaled
DSC2634
DSC2636
DSC2647
Ferplast_02-scaled
DSC2660
ferplast_sunguard_13x18cm

È stato inaugurato l’impianto fotovoltaico da 1 MW dell’azienda di Castelgomberto Ferplast Spa 

Ancora una volta, il Veneto è sinonimo di terra di imprenditori moderni ed innovatori, pieni di quella creatività tipica del Nord-Est, che offre al Paese imprese d’eccellenza. 

Lo dimostra una delle aziende dell’area industriale di Castelgomberto, Ferplast Spa che ha inaugurato il proprio impianto fotovoltaico da 1MW alla presenza del Titolare Nicola Vaccari, del Sindaco di Castelgomberto Davide Dorantani e di ECA Technology, l’azienda che ha realizzato l’opera, con la rappresentanza di Gianfranco Beniero, Amministratore Delegato e Emanuele Fontò, Responsabile Vendite Italia.

” Siamo felici di inaugurare oggi un impianto foltovoltaico di altissima qualità e potenza, che contribuirà a salvaguardare l’ambiente e cui viviamo e a garantire un futuro migliore alle nostre giovani generazioni. Un passo dovuto al nostro territorio, innanzitutto, un’ulteriore testimonianza della direzione intrapresa da Ferplast già da alcuni anni, attraverso un sapiente e sostenibile utilizzo delle materie prime. Ci complimentiamo con ECA Tecnology per la velocità e professionalità con cui ha saputo interpretare le nostre esigenze” sottolinea il Sig. Nicola Vaccari, amministratore delegato di Ferplast, durante l’evento di inaugurazione per l’accensione dell’impianto. 

Sono molto orgoglioso di avere nel nostro comune un’azienda così lungimirante e attenta alle problematiche ambientali e sociali del nostro paese. Ferplast da più di 50 anni offre lavoro e benessere alla cittadinanza della vallata e la nostra Amministrazione è quindi felice di poter supportare iniziative di questo genere rendendosi disponibile alla cooperazione in progetti di questa caratura” commenta il Sindaco di Castelgomberto Davide Dorantani.

“In questo momento storico in cui l’energia green è diventata una risorsa primaria per le aziende, dobbiamo complimentarci e ringraziare la proprietà ed i dirigenti di Ferplast per la scelta che guarda alla sostenibilità e per la fiducia che ci hanno accordato nell’affidarci l’incarico per la realizzazione di questo grande impianto fotovoltaico. Abbiamo dato conferma alla loro fiducia con la qualità e con i tempi molto rapidi con cui abbiamo realizzato l’opera in un periodo invernale non favorevole per le lavorazioni all’esterno. Avremo da ora in poi la possibilità di seguire l’impianto negli anni a venire con i nostri servizi di gestione, manutenzione e monitoraggio, tenendo sempre al massimo i livelli di rendimento e produzione” conclude l’Amministratore delegato di ECA Technology Beniero Gianfranco.

L’azienda familiare Ferplast Spa si è affermata a livello internazionale con la produzione di articoli per il comfort di tutti gli animali domestici con la missione di offrire prodotti di qualità dall’ideazione alla produzione e investe in Ricerca e Sviluppo per offrire ai clienti soluzioni avanzate per la piacevole convivenza uomo-animale. 

Ferplast negli ultimi anni ha posto particolare attenzione alla creazione di prodotti ecosostenibili che rappresentano un importante traguardo per garantire una migliore qualità della vita alle future generazioni. Oltre ai numerosi prodotti realizzati con materiale proveniente da riciclo industriale e post-consumo, ha voluto puntare da quest’anno sull’utilizzo di energia prodotta da fonte rinnovabile in sintonia con gli obiettivi di salvaguardia ambientale.

È proprio questa propensione all’evolversi che l’ha portata all’ installazione di un impianto fotovoltaico da 999,635 kWp composto da ben 2.197 pannelli fotovoltaici installati sul tetto dello stabilimento produttivo.

In un mercato fitto di soluzioni e offerte, ciò che ha guidato la scelta dell’azienda fornitrice dell’impianto è stata l’intesa su un aspetto imprescindibile: il perseguimento dell’eccellenza. Per questo, ECA Technology, azienda vicentina, si è rivelata un partner tecnico più che adatto.

ECA Technology, responsabile della fornitura e installazione di questo impianto, forte di una esperienza di oltre 40 anni e più di 2000 impianti fotovoltaici realizzati in Italia, ha saputo interpretare le richieste di Ferplast progettando e realizzando un impianto fotovoltaico formato da pannelli di altissima qualità, modello LONGI LR4-72HPH-455M half-cut, integrati architettonicamente sul tetto dell’azienda che formano un insieme funzionale alla produzione di energia rinnovabile ed esaltano l’estetica degli edifici.

La famiglia Vaccari, abituata a rispettare la natura nei suoi ritmi ed equilibri, ha optato per tale trasformazione in quanto il sistema fotovoltaico rispetta l’ambiente, oltre a offrire notevoli vantaggi in termini di risparmio energetico: le celle solari permettono di trasformare direttamente l’energia solare in energia elettrica pulita.  

L’applicazione, consente di produrre energia elettrica per circa 1.100.000 kWh/anno senza utilizzo di sostanze inquinanti, riducendo le emissioni di anidride carbonica per la produzione di elettricità: si può stimare che il quantitativo di emissioni evitate sarà di 520 t/anno di CO2 (anidride carbonica), aiutando a ridurre l’effetto serra in modo significativo.

Con questi dati alla mano possiamo certamente affermare che la realtà del fotovoltaico è in continua espansione, soprattutto in aziende del nostro territorio che scelgono questa strada come un investimento eco-sostenibile e sicuro per il futuro. 

Alcuni dati dell’impianto:

  • Potenza generatore cc: 999,635 kWp;
  • n. 2.197 moduli Longi modello LR4-72HPH-455M da 455Wp;
  • n° inverter: 16 Kostal modello Pico CI 60/50;
  • evoluto sistema di monitoraggio ECA Technology che permette di tenere sotto controllo l’impianto 24/24h, 365 giorni all’anno per garantire una producibilità continua e sempre al massimo dell’efficienza;
  • lavorazione per la realizzazione dell’impianto Ottobre-Dicembre 2022;
  • 8.500 mq;
  • emissioni evitate circa 520 t/anno di CO2;
  • emissioni evitate circa 0,96 t/anno di SO2;
  • emissioni evitate circa 0,60 t/anno di NOx;
  • emissioni evitate circa 0,029 g/kWh Polveri sottili
  • produzione annua totale prevista: 1.100.000 kWh/anno;
× Come possiamo aiutarti?